Maurelli Group News

MAURELLI – I.T.I.S. MARCONI: INSIEME PER CRESCERE

Prendi un’azienda ed una scuola tecnica entrambe dinamiche, aperte a progettualità innovative; aggiungi delle persone che si incontrano, si parlano e pensano a iniziative originali; mescolale con alcuni giovani che vogliono conoscere, sapere ed imparare: con una aggiunta finale di passione e voglia di fare otterrai un cocktail gustoso, alquanto inconsueto, se non proprio rivoluzionario.

Stiamo parlando di Maurelli Group, da sempre attenta al tema dell’innovazione e della formazione, e dell’Istituto Tecnico Guglielmo Marconi di Verona, che hanno recentemente sperimentato un percorso formativo dedicato ad alcuni studenti delle classi quinte, con l’obiettivo di aprire nuovi orizzonti e far conoscere loro la figura professionale del “Commerciale Ricambista Interno”, poco nota ai non addetti ai lavori, ma non per questo meno importante di altre.

Il progetto formativo è stato promosso dall’area Manager Maurelli Group del Triveneto, Sig. Rudy Canteri e dalla Dirigente dell’Iti Marconi, Dott.ssa Gabriella Piccoli, ai quale abbiamo rivolto alcune domande.

 

Dr.ssa Piccoli, ci parli del percorso didattico che il vostro Istituto sta portando avanti con il Gruppo Maurelli.

Innanzitutto, mi consenta di ringraziare la vostra Azienda, che ci ha permesso di poter usufruire delle competenze dei collaboratori della filiale di Verona.

Il nostro Istituto, che propone un’offerta formativa articolata su 3 indirizzi, Elettronica, Informatica e Trasporti e Logistica, è particolarmente aperto alle collaborazioni con le imprese del territorio. Vede, molto spesso la scuola viene accusata di dare una formazione ai ragazzi piuttosto distante dalla realtà dal mondo lavorativo e non al passo con il rapidissimo sviluppo tecnologico. Il nostro Istituto, al contrario, ha sempre promosso con forza e convinzione la realizzazione di percorsi di Alternanza Scuola Lavoro e di progetti specifici con singole imprese, con l’obiettivo di integrare la formazione tradizionale ricevuta sui banchi di scuola con una più strettamente connessa con le attività che vengono svolte quotidianamente in fabbrica, nelle officine, in ufficio. Questo approccio stimola maggiormente gli alunni, che sperimentano di persona il lavoro che andranno a svolgere, cosicchè saranno in grado di capire meglio le proprie attitudini, prospettive, ambizioni.

Naturalmente bisogna trovare imprese che credano a queste iniziative e che vogliano mettere a disposizione risorse umane, economiche e strutturali. In questo senso la ditta Maurelli dimostra lungimiranza e di possedere queste caratteristiche.

 

Dott.ssa Piccoli, entrando nel merito, spieghi ai nostri lettori in cosa consiste il progetto avviato.

Dall’incontro di Rudy Canteri con i nostri professori è emerso che nel comparto dell’automotive è richiesta la figura del commerciale interno, che possiede qualità che non si imparano a scuola, ma si costruiscono con l’esperienza ed il lavoro quotidiano. Con questo progetto si intende fornire ai ragazzi una solida base tecnica e insegnar loro a lavorare, in modo che siano pronti ad entrare nel mondo del lavoro, appena conseguito il diploma. Alcuni studenti della classe quinta dell’articolazione Costruzione del mezzo terrestre hanno seguito in orario extracurricolare circa 10 ore di lezione impartite da Marco Bovi della Maurelli, Emanuele Rolli della Wabco e Nicola Benedetti della Iveco.

 

Sig. Canteri, le chiedo di fornirci una panoramica del Gruppo Maurelli sul tema della formazione e in particolare sul progetto didattico portato avanti con l’Istituto Tecnico Guglielmo Marconi di Verona.

Beh, sul percorso didattico la Dirigente ha illustrato esaurientemente quanto abbiamo messo in campo. Posso solo aggiungere che il progetto didattico sulla figura professionale del “Commerciale Ricambista Interno” è molto interessante. Se si svilupperà come auspichiamo e crediamo, incontrerà sicuramente il favore dei ragazzi, e il risultato sarà quello di avere a disposizione alcuni giovani futuri lavoratori già adeguatamente preparati ad entrare nel mondo del lavoro ed in particolare nel nostro settore. Le aziende potranno assumere questi nuovi tecnici che potranno essere produttivi fin da subito, senza dover affrontare lunghi periodi di formazione. Mi permetta di aggiungere che Maurelli considera questa collaborazione come un impegno sociale, vale a dire un contributo dell’impresa privata all'importante lavoro della formazione, molto spesso sottovalutato, ma di vitale importanza per la società del futuro.

Maurelli Group è da sempre attenta al tema della formazione: basti pensare alla nascita nel 2014 della Formau, la società del Gruppo dedicata all’assistenza post-vendita e alla formazione professionale erogata da specialisti del settore. Ogni anno, tramite Formau, organizziamo oltre 500 ore di docenza in tutta Italia con corsi di specializzazione che coinvolgono centinaia di officine che trovano in Formau il Partner ideale.

Un lavoratore specializzato e al passo con i tempi è un’arma fondamentale per sopravvivere in un mercato come quello del Truck, in continua evoluzione. Per questo motivo, il Gruppo Maurelli organizza con cadenza anche mensile, corsi di formazione per colleghi e clienti nelle aule di cui sono dotate tutte le nostre filiali e direttamente dai nostri fornitori per avere piena conoscenza dei cicli produttivi dei ricambi che ogni giorno commercializziamo.

 



>

I nostri numeri. Non solo ricambi!

250+
24
50000+
30000+

Contatti

Maurelli è una realtà presente con oltre 25 filiali su tutto il territorio come riportarto in mappa. Se desideri contattarci puoi compilare il seguente form, chiamarci o inviarci una email tramite gli indirizzi sotto riportati.

Inviando il messaggio fornisci il consenso al trattamento dei dati personali con riferimento dl 196 del 30 giugno 2003 e successive modifiche.